“Ve l’avevo detto, quando un forestiero viene al Sud piange due volte: quando arriva e quando parte “. Impossibile dimenticare questa frase del film Benvenuti al Sud. Una frase che esprime la vera realtà. La Puglia ti accoglie, ti coccola, ti fa vivere un sogno. Ma questo sogno vuoi viverlo davvero? Allora non puoi perdere l’atmosfera da fiaba nel paese dei trulli, Alberobello.

Alberobello è tra le cose da vedere a Bari e provincia. Scoprile tutte!

 

Visitare trulli di Alberobello è una delle esperienze più belle da fare. Le famose case in pietra sono un vero e proprio simbolo della Puglia, una viva testimonianza della Valle d’Itria che rappresenta una delle zone più affascinanti della Puglia da esplorare. Per la loro tipicità, nel 1996 sono stati inseriti dall’Unesco nella World Heritage List. Ma ad Alberobello cosa vedere? Iniziamo il nostro viaggio alla scoperta di questo piccolo mondo antico pugliese!

Alberobello cosa vedere in un giorno lasciandosi affascinare da luoghi misteriosi, stradine e un susseguirsi di trulli bianchi e grigi. Non sarà difficile visitare e girare in questo piccolo paesino a piedi.

Aia Piccola

Aia Piccola (c) viaggiatoriweb.it

Alberobello cosa vedere? Non potete assolutamente perdere la zona di Aia Piccola, dove si trovano 400 trulli abitati. Il nome “aia” deriva da uno dei luoghi del passato, quel luogo utilizzato per la battitura del grano. Non sarà difficile camminare per i vicoletti e incontrare signore che lavorano la pasta per le famose orecchiette.

Trullo sovrano

Visitare trulli con una passeggiata nell’Aia Piccola ti porterà a vedere un paesaggio meraviglioso e al trullo più antico di Alberobello. Bello e suggestivo, come si può non visitare il Trullo Sovrano? Sarà un ritorno al passato, alla civiltà contadina del tempo e soprattutto alle antiche tradizioni ti riporterà a respirare un’atmosfera priva di tecnologia e caratterizzata da cose semplici.

Chiesa di Sant’Antonio

Chiesa di Sant’Antonio (c) zloris.blogspot.it

Alberobello cosa vedere come terza tappa? La Chiesa trullo, è proprio così che viene definita la Chiesa di Sant’Antonio. L’imperdibile e imponente edificio di culto a forma di trullo è immerso nel Rione Monti e gode di un ingresso monumentale. Merita senza dubbio di essere visitata, è un piccolo gioiello da vedere.

Casa d’Amore

Casa d’Amore (c) prolocoalberobello.it

No, non è forma di trullo! Rappresenta la prima casa costruita con l’utilizzo di malta e senza la classica forma a trullo. Fu realizzata dopo l’emissione del regio decreto con il quale si liberava Alberobello dal vassallaggio feudale.

Ma dopo questa lunga passeggiata che ti ha portato a visitare trulli non ti è venuta fame? E allora scopriamo dove assaggiare prelibatezze pugliesi ad Alberobello!

La cantina

Un locale piccolo e accogliente sorge in Vico Lippolis ed è proprio La Cantina. Qui potrai gustare dagli antipasti ai primi più caratteristici della Puglia: orecchiette alle cime di rapa, orecchiette alla carnevalesca e le famose braciole. What else?

La locanda del gallo

Un trullo, orecchiette e bombette. Tutto ciò che serve per terminare una giornata ad Alberobello! La locanda del gallo si trova in Via Monte San Michele.

La lira focacceria

Un panino al volo? Meglio una puccia. Non potrai non assaggiare quella della Lira Focacceria. Sarai attratto dall’odore dei salumi e della focaccia calda. Noi ti consigliamo quella ripiena di capocollo, pomodoro e provola. Quando c’era la lira si stava meglio e si sta bene tutt’ora qui al Largo Martellotta!

Leggi anche: tutte le cose da mangiare in Puglia!

Ti potrebbero interessare anche:

Masserie didattiche in Puglia

I pasticciotti più buoni: dove mangiarli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.