Art & Wine a Palazzo Rodio: Passeggiata multisensoriale tra eccellenze artistiche ed enologiche pugliesi

C’è la pietra bianca sullo sfondo, quella più tipica della città di Ostuni, e qualche profumata nota di agrumi e fiori a primavera proveniente dal giardino. Opere d’arte sparse lungo il percorso e voci stupefatte sovrapposte. Saliamo qualche gradino e al cielo aperto si sostituisce una volta affrescata. Siamo nel meraviglioso palazzo ottocentesco di proprietà della famiglia Rodio. Poltrone, tende, specchi e ogni singolo angolo di questa abitazione paiono raccontare quel lontano passato, quella Puglia che fu e che oggi rivive nelle meravigliose creazioni in argilla di Maria Elena Savini, nelle tele dipinte con il vino di Arianna Greco e nel prezioso nettare prodotto da Tenute Rubino. Art e Wine prende vita a Palazzo Rodio.

È stato inaugurato ieri sera l’evento dedicato alle eccellenze artistiche ed enologiche del territorio pugliese. Ad aprire ufficialmente la serata sono state le parole del professor Lorenzo Cirasino, seguite da quelle di un’amabile e perfetta padrona di casa, pronta ad accogliere i suoi ospiti sempre con un sorriso sul volto.

Cos’è Art & Wine

Art & Wine: a sensory walk among Apulia Excellence si terrà questo fine settimana, 4 e 5 Maggio 2019, dalle ore 9:30 alle ore 13:00 e dalle 15:30 alle 20:00. Filo conduttore dell’evento è l’eccellenza che questa terra ci riserva e le protagonisti sono Arianna Greco, Maria Elena Savini e le Tenute Rubino.

Arianna Greco, pittrice salentina unica nel suo genere, tanto da divenire la prima esponente al mondo dell’Arte Enoica. L’Arte Enoica utilizza il vino per dipingere sulla tela al posto dei tradizionali colori.

La principale e fondamentale caratteristica di quest’arte risiede nel fatto che il vino a contatto con l’aria si ossida velocemente e, di conseguenza, cambia colore nel corso del tempo. Il risultato finale è un insieme di toni e sfumature affascinanti.

I suoi quadri sono vivi, l’aspetto cromatico cambia continuamente, caratterizzandolo ogni giorno di una sfumatura diversa, fino a renderlo “immortale”.

Art & Wine Ostuni © Arianna Greco
Art & Wine Ostuni © Arianna Greco

Ogni sapore ed ogni odore hanno anche un colore e una forma che Arianna ha saputo sintetizzare nelle sue opere sentimenti e sensazioni capaci di penetrare, fino ad entrare in contatto con l’anima. Tanto affascinante e particolare è stata considerata la sua arte che le sue opere hanno fatto il giro del mondo. A cominciare da copertine di libri narrativi, promozioni culturali e gastronomiche, fino ad essere ospite speciale di eventi con performance della sua arte.

Oggi, premiata con numerosi riconoscimenti, gira il mondo con i suoi “live” di pittura enoica, sue opere sono presenti nella collezione privata della Famiglia Ferragamo ed esposte permanentemente al Museo di Pulcinella di Acerra (NA) di cui è anche Ambasciatrice nel Mondo ed al Museo Pietro Taruffi di Bagnoregio che per il 2013 l’ha scelta come artista realizzatrice dell’opera simbolo dei 25 anni di attività e del felice connubio tra vino e auto d’epoca.

Linee esclusive, poesia e artigianalità si fondono nei gioielli nati dalle abili mani di Maria Elena Savini, designer e donna mediterranea, innamorata della sua terra e dell’immensa bellezza di una natura elegante.

Sbocciata in teatro come scenografa ma, poco dopo, conquistata dal mondo della ceramica, decide di farne una vera e propria professione, scegliendo di vivere della sua passione.

Un lavoro intrapreso un po’ per caso, un po’ per la voglia di mettersi in gioco e dar sfogo alla propria creatività. Caratterizzati da tecniche e lavorazioni esclusive, i gioielli si contraddistinguono per la loro unicità e ricercatezza. Pezzi iconici dal tipico stile pugliese.

Art & Wine Ostuni © Maria Elena Savini
Art & Wine Ostuni © Maria Elena Savini

La sua è un’esclusiva e originalissima linea di gioielli dal carattere deciso ed estremamente femminile, pronto a “vestire” e caratterizzare chiunque scelga di indossarlo. C’è la terra, c’è il mare e ci sono gli occhi di chi non smette di sognare nel brand Lusso Mediterraneo Jewels. I gioielli scultura, ispirati al mondo della flora e della fauna, trasformano in lusso le linee e i colori di quest’inesauribile e ogni volta sorprendente terra Puglia. Ogni collana, ogni orecchino, ogni bracciale e qualsiasi altro pezzo venga fuori dalle mani di Elena è un piccolo capolavoro da indossare.

Elena manipola con cura l’argilla e, dopo la cottura in forno, smalti, cristalline e metalli preziosi rivestono la nuda terra facendola risplendere di luci, striature e colori.

Con la sua sensibilità e la sua arte Elena è giunta fin su gli schermi televisivi e le passerelle glamour, fino ad approdare al Saloon of Excellence 2019  al Westin Excelsior a Firenze, uno dei più importanti eventi di lusso organizzato dal celebre Pitti Uomo di Firenze.

Come non legare armoniosamente tutto ciò alla terra e al dolce nettare che essa produce. Ad abbracciare e rendere più dolce il tutto c’è il vino, capace di racconta la sua storia a chi sa ascoltarla. Nel vino si esprime la capacità di stimolare i sensi nella loro totalità, la degustazione è il naturale completamento di una riflessione a tutto tondo attorno al bicchiere, uno dei migliori momenti da vivere ad occhi chiusi per lasciarsi trasportare in un viaggio dalle note di fiori, frutta e spezie. In alternativa, un piacevole momento da regalarsi e condividere. A tutto questo si aggiungono la rotondità e la freschezza che da sempre caratterizzano i vini Rubino, una storia di famiglia che nasce alla metà degli anni ’80 da un’idea di Tommaso Rubino. Precursore e convinto sostenitore delle potenzialità del suo Salento, nel 1999 grazie a suo figlio Luigi e a Romina Leopardi concretizza il marchio Tenute Rubino.

Art & Wine Ostuni © Tenute Rubino
Art & Wine Ostuni © Tenute Rubino

Tenute Rubino oggi è un’azienda che produce vini dal forte legame con la tradizione ma che concorrono a ridefinire uno stile. Dalle Selezioni al Metodo Classico l’intento è offrire le mille sfaccettature di una viticoltura e di una enologia che alla tradizione aggiunge una propria visione moderna e innovativa, pronta a ricordare la poliedricità sensoriale del vino.

Ancora una volta la Puglia, e in particolare la Città Bianca, si attesta come sede di eccellenze e straordinari scenari, opere, volti, sapori. Tutto ciò potrete viverlo in prima persona durante le giornate di oggi e domani.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.