Dove comprare l’olio online: Comolio shop online

L’olio è uno dei prodotti tipici della cucina pugliese e in generale di quella italiana. Dorato, corposo, forte e aromatico: l’olio made in Italy è un prodotto di qualità, immancabile sulle tavole di chi ama il mangiar bene. Ma dove comprare l’olio extravergine? Oggi vi presentiamo Comolio, il primo mercato online dell’olio extravergine, attraverso le parole del co-fondatore Marco Martino.

Parlaci di te, di chi sei e di quello che fai.
Sono il co-fondatore di Comolio, il primo mercato on-line dell’olio extravergine di qualità prodotto in tutta Italia. Il progetto, nato tre anni fa, nasce da una passione che alimento quotidianamente: il cibo. Mangiare bene, ricercare sempre ingredienti nuovi e prodotti di territori poco conosciuti. Tutto questo ruota intorno all’olio extravergine e a ciò che può essere associato ad esso: territori, persone, esperienze di varia natura, cibo, fino all’arte. In questo modo contribuiamo a far crescere tantissime imprese che custodiscono le loro terre per produrre olio e cibo eccezionali.

Raccontaci della tua Puglia. Del legame che hai con questa TUA terra. Del perché non hai mai pensato di andar via o se lo hai fatto cosa ti ha spinto a tornare indietro in qualche modo.
Sono 15 anni che non sono in Puglia e sono 15 anni che la porto in giro con me, raccontandone le bellezze, facendone assaporare i prodotti che mi hanno accompagnato durante l’adolescenza. Il mio Paese di origine Carovigno ha un prodotto che cresce esclusivamente in quel territorio: il “diavulicchio”. Ogni anno porto con me un po’ di piantine per farle crescere sui balconi romani, e fino ad ora mi hanno sempre dato grandi soddisfazioni! Poi c’è l’olio extravergine, il prodotto per eccellenza della cultura italiana che più mi lega alla mia terra. E ovunque sia stato, da Forlì a Madrid, da Pisa a Roma, ho portato con me l’olio extravergine. Per ora non credo ritornerò in Puglia in maniera stabile, ma continuerò a portarla in giro per il mondo.

Raccontaci di questa tua idea/esperienza con Comolio. Di come è nata l’idea e se i risultati ottenuti sono andati ben oltre le tue aspettative.

Insieme alla mia socia Marta De Matteis abbiamo frequentato diversi corsi corsi sull’olio: l’ABC del Gambero Rosso, il corso da sommelier dell’olio dell’ AISO e i corsi di Maestro d’Olio dell’accademia di Lucca. Abbiamo assaggiato tantissimi oli di qualità e ci siamo chiesti: dove possiamo comprare oli altrettanto buoni? Così abbiamo deciso di aprire un mercato online dove chiunque in Italia potesse acquistare un olio di altissima qualità, scelto e assaggiato direttamente da noi, ordinarlo con un click e riceverlo direttamente e comodamente a casa. Noi curiamo il sito, le spedizioni, gli ordini e soprattutto gli abbinamenti cibo – olio che grazie al talento culinario di Marta ci aiutano a far conoscere questo fantastico prodotto. Comolio è nato grazie a quei produttori che hanno creduto nel nostro progetto, e ovviamente abbiamo iniziato con i territori che conoscevamo di più, io dalla Puglia e Marta dall’Umbria. Subito mi sono rivolto a due amici e imprenditori che conosco, Raffaele dell’azienda Pietrasanta, che vende attraverso il nostro portale, e Francesco del Frantoio Macchiagrande con cui facciamo collaborazioni su degustazioni o supporto ai produttori. Ma non ci siamo fermati, visto che la Puglia è lunga abbiamo cercato di conoscere produttori che andassero dal tacco (tenuta Tresca), passando per le Murge (Terradiva) e arrivando fino al Gargano (La Masseriola). La Puglia è la più rappresentata su comolio, anche perché produce quasi il 50% dell’extravergine in Italia. Per ora siamo contenti dei risultati, siamo partiti con tre produttori e oggi ne abbiamo 24 dal Lago di Garda fino alla Sicilia. La scelta non è stata facile perché ne abbiamo assaggiati molti di più. Il criterio di selezione non è solo la bontà dell’olio ma la filosofia e la storia che c’è dietro ogni produttore. Molti di loro per esempio sono giovani che hanno ripreso campi improduttivi e li hanno fatti rinascere o liberi professionisti che si sono dedicati con estrema passione e professionalità a questo mondo.

Come vedi il tuo domani? Parlando di te, di questa nuova esperienza e della tua terra.

Come ho già detto il mio desiderio è portare la Puglia e il buon extravergine italiano in giro per il mondo. Da poche settimane abbiamo avviato le spedizioni anche in tutta Europa e Canada e sono arrivati già i primi ordini! Pensando al futuro e pensando in grande, sarebbe bello che un giorno questo progetto coinvolgesse anche territori e produttori delle altre sponde del Mediterraneo, dove l’ulivo è presente da millenni. La Puglia continuerà certamente ad essere la principale fonte di ispirazione per tutti i miei prossimi passi con Comolio.   

Ti possono interessare anche:

Cosa mangiare in Puglia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.