La Puglia è un’opera d’arte. I suoi paesaggi, il suo calore, il suo cibo: sono questi i dipinti che rendono questa regione così affascinante. Non solo mare e sole, ma anche arte. E allora che ne dite di partire per un viaggio con destinazione Ruvo di Puglia? Scopriamo insieme cosa vedere a Ruvo di Puglia, Città d’arte. Se non conoscete questo scorcio pugliese, si tratta di una piccola località dell’entroterra raggiungibile in maniera molto semplice. Che sia Nord o Sud, l’importante è prendere un bus per Ruvo di Puglia.

LA CATTEDRALE

Tra le cattedrali in stile romanico più belle della Puglia spicca la cattedrale di Ruvo di Puglia. Presenta una struttura gotico-romanica e fu realizzata tra il XII e il XIII secolo. Rappresenta il cuore della città ed è una delle parti più affascinanti. Si presenta con una grande e slanciata facciata bianca, il magnifico rosone e il campanile severo. Offre anche la possibilità di visitare i sotterranei e questa esperienza è molto amata dai turisti e non solo. Quindi cosa rispondere alla fatidica domanda “cosa vedere a Ruvo di Puglia”? La cattedrale!

IL MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE JATTA

Cosa vedere a Ruvo di Puglia? Non potete non visitare il Museo Archeologico Nazionale Jatta. Viene definita una vera e proprio bomboniera da guardare almeno una volta nella vita. Il museo, che accoglie oltre 2000 reperti archeologici provenienti dalla necropoli dell’antica Rubi e databili tra il VI e il III sec. a.C., occupa quattro sale al pianterreno dell’edificio che affacciano su un meraviglioso giardino all’italiana. La facciata, che si estende per 66 metri, è caratterizzata da uno stile neoclassico e presenta un prospetto lineare delimitato da un cornicione attico; il grande portale d’ingresso è inserito tra due colonne di ordine toscano con capitelli ionici. Tra i principali oggetti di interesse archeologico conservati all’interno del Museo Jatta spicca senza dubbio il vaso di Talos.

LUMINARIE RUVO DI PUGLIA

Avete programmato un viaggio in Puglia a dicembre? Allora non potete non ammirare a Ruvo di Puglia le luminarie. La bellezza di questa città non è data solo dai monumenti e dalle piazze ma anche dai suoi cittadini e dalla loro forza di creare una comunità. Da queste bellissime persone è nata l’idea di sviluppare “Luci e suoni d’artista” che anima le strade di Ruvo di Puglia. Cosa c’è di più bello che passare le vacanze natalizie nella propria terra ammirando la propria città?

DOVE MANGIARE A RUVO DI PUGLIA

Viaggiare, scoprire, mangiare. Si perché non dimentichiamo che una delle cose più importanti in Puglia è proprio quella di conoscere tutti i sapori della terra dai mille colori. Dove mangiare a Ruvo di Puglia? Sicuramente al ristorante “U pepidde”. È un percorso che scorre tra gli occhi, il gusto e l’olfatto passando da una vecchia cantina ad un luogo esoterico interamente immerso nella pietra. Dalle orecchiette al sugo di braciola alla grigliata di carne, fino ad arrivare alle cartellate. E tu vieni a mangiare in Puglia? Ad aspettarti c’è la signora Maria.

 Ti possono interessare anche:

Puglia: cosa vedere a Bari e provincia [VIDEO]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.