Dior sceglie Lecce per presentare la prossima Cruise Collection 2020

Lecce, Piazza Del Duomo, 9 maggio 2020, per la prima volta scende in passerella uno dei più grandi luxury brand del panorama internazionale. Dior Cruise Collection 2020, firmata dalla sua direttrice creativa Maria Grazia Chiuri. La casa di moda francese che negli ultimi anni aveva sfilato con la collezione Cruise tra Marrakech e Los Angeles questa volta mira alla Puglia, terra d’origine della Chiuri. Una scelta fortemente voluta da quest’ultima che, seppur noto a pochi, pare proprio essere originaria di Tricase.

La Collezione Cruise è ormai un appuntamento fisso per i grandi marchi che scelgono di calcare la passerella prima delle sfilate principali del pret à porter.

A dare l’annuncio è stato il sindaco della città Carlo Salvemini, che già da tempo e in modo silenzioso e certosino lavorava alla buona riuscita dell’evento. Il primo cittadino, insieme ai pugliesi tutti, non può che dirsi felice di ospitare un così prestigioso evento in una terra che negli ultimi anni ha regalato grandi emozioni ed è apparsa su numerosi schermi internazionali.

Il luogo scelto per allestire la passerella è proprio Piazza del Duomo, cuore del barocco e della città salentina. Le modelle, infatti, sfileranno con lo sfondo maestosa cattedrale e il fascino che solo questa terra può regalare.

Quando arriva Dior a Lecce?

Il mese di maggio sarà per la città di Lecce l’occasione più forte di tutte per avere gli occhi puntati addosso. Occhi di esperti del panorama della moda a livello internazionale, ma anche quelli più semplici dei curiosi. I pugliesi in primis, felici di dover ospitare un così prestigioso evento ma soprattutto di essere entrati, finalmente, nell’interesse di quella moda a livello internazionale. Da sempre la Puglia è fucina di talenti, in ogni ambito. Fucina di creativi che per quanto lontano riescano ad arrivare non dimenticano mai del tutto le loro origini.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.