Trekking in Puglia

Chi l’ha detto che il trekking è un’attività da fare esclusivamente nel Nord Italia?
Anche la nostra amata Puglia offre itinerari perfetti per gli amanti delle escursioni e noi di Apuliantouch vogliamo dirvi quali sono i migliori percorsi per immergersi nel cuore della natura della nostra regione e fare trekking.

Trekking in Puglia, dove farlo

Le vie del sale e grotte Cipolliane

In Salento uno dei percorsi più belli per fare trekking è quello delle vie del sale che partendo dalla periferia di Corsano (LE) arriva, percorrendo la costa, alle grotte Cipolliane, a strapiombo sul mare e si conclude poi nel canyon di Ciolo.

Cripta Santi Stefani e Cave di bauxite

Il percorso di trekking alla scoperta della serra di Poggiardo (LE) e dei caratteristici Geositi parte dal Parco dei Guerrieri e si snoda lungo la pineta Mari Rossi per terminare nel più grande complesso carsico ovvero le cave di bauxite di Otranto.

I bacini di Ugento

Sempre nel Salento, il Parco naturale regionale Litorale di Ugento offre percorsi mozzafiato per il trekking in Puglia. A livello morfologico il parco può essere suddiviso in tre aree e per chi decidesse di farlo tutto si snoda lungo un tracciato di sei chilometri partendo dall’interno per arrivare fino alla costa.

Serra di Montevergine

La leggenda del Santuario di Montevergine fa da corollario a un percorso di trekking in una zona del Salento che viene definita come la via Francigena del Sud. Partendo dal santuario è possibile raggiungere la Masseria Torcito dove è possibile vedere utensili tipici della zona.

Torre Colimena e i fenicotteri di Salina dei Monaci

Must della scorsa estate, i fenicotteri sono una delle principali attrazioni che spinge gli escursionisti a mettersi in cammino tra Torre Colimena e la Salina dei Monaci nel tarantino.

Valle dell’Idro

La Valle dell’Idro e il Sentiero delle Memorie rappresentano un altro percorso da poter fare nelle zone di Otranto e che culmina nelle Cave di bauxite e nel caratteristico laghetto verde smeraldo. Proseguendo però è possibile arrivare anche alla Selva del Turchese e le grotte rupestri ovvero la Grotta delle Navi, la Grotta dei Graffiti e la Grotta del Turco.

Parco di Punta Pizzo

Anche a Gallipoli si può fare trekking. Ebbene sì, il centro della movida estiva pugliese offre un percorso per gli escursionisti alla scoperta della macchia mediterranea.

Ti può interessare anche:

Gargano: cosa vedere e dove andare [VIDEO]

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.